5.3. Numeri di sistema 

Numeri di sistema, bibliografico, TAG UNIMARC 001, amministrativo, barcode

1 - in ALEPH esistono sia un SYS number che un TAG 001 UNIMARC: il sys number è ALEPH, 001 e' UNIMARC.

2 - SYS è quello che viene indicizzato ed è l'identificatore per ALEPH

3 - di norma non ci devono essere 001 identici.
Ma puo' accadere, vedere nel nostro UPG01: 001 0632276 sys 000675248, e 001 0632276 sys 0632276.
Dovrebbe derivare da una situazione in cui non avevamo la correzione (fix) di cui sotto e il catalogatore in una duplicazione di record ha mantenuto lo 001 del record di base

4 - quando si legano record nei legami 4-- occorre dare lo 001 del record cui ci si riferisce (e non il sys)

4.1 - legando record nel blocco 4-- UNIMARC, in 001 occorre dare tutti gli zeri iniziali, erano 7 nella versione 500 11 e sono 9 cifre dalla 500 14.
Empiricamente:
a) legame creato sotto 500 v. 11 in un record X con link a 001 fatto di 7 cifre funziona
b) entri in X per altro motivo e lo salvi di nuovo
c) il legame non funziona piu' e occorre aggiungere gli 00 in testa ...

5 - è disponibile una "fix" installabile ad libitum: se la si applica, (UNIV-PG sì), lo 001 e' controllato da ALEPH dunque quando duplichi un record non hai bisogno di eliminare lo 001, ma reciprocamente non puoi conservare lo 001 nativo di record importati, se non installi la fix vale l'inverso.

I numeri di record del database bibliografico sono sottoposti a contabilità, con brutale approssimazione si paga per ogni record, i record non vanno dunque distrutti, ma recuperati. Ciò non vale per l'archivio di autorità e per i database di prova UNIxx.
Il contatore del database amministrativo (UPG50), dove stanno tutte le copie, è distinto, lo "stesso" numero, in realtà espresso da due contatori distinti, può dunque venire attribuito ad un record bibliografico e ad una copia, sua o di altro record. Tutte le copie di un record bibliografico condividono lo stesso numero 'amministrativo di copia'. Le copie si differenziano per barcode, ciascuna ha il suo. Il barcode è assegnato in automatico da Aleph, ma nel campo si può memorizzare un diverso barcode -scritto o letto da fonte esterna, creato al momento.

Redazione:F. Dell'Orso
Il paragrafo sta in:
/Documentazione per ALEPH 500/  5. Varia
Indice generale  | Bibliografia  | Indice analitico