5.5. Visualizzazione: Punteggiatura sottocampi 

Aleph 500 non offre un linguaggio per la formattazione dei dati con cui porre esplicitamente condizioni, del tipo: "se ... allora ...", ad es.:
"se è presente B premetti un punto, se è presente C premetti un punto, ma se sono presenti entrambi premetti un punto, scrivi B,  premetti una virgola e scrivi C".

Nei casi in cui i dati distribuiti secondo la scansione ISBD ricadono in tale fattispecie non si ottiene una visualizzazione adeguata. Non si ritiene opportuno comunque consigliare di aggiustare a mano la punteggiatura o non rispettare la codifica in sottocampi Unimarc/B, ma piuttosto di accettare l'attuale imprecisione.

Due esempi macroscopici sono i titoli dipendenti (area 1 e 6) che possono o no avere anche una designazione (alfabetica o numerica) e la sottoarea della manifattura tecnica in area 4 in cui possono essere presenti i tre elementi in varia formazione.

Quanto ai titoli dipendenti:

Art of advocay. Structured settlements
Journal of polymer research. Part A, General papers

2251 $aArt of advocay$iStructured settlements
2251 $aJournal of polymer research$hPart A$iGeneral papers

Nello schema di punteggiatura previsto in Aleph a UNIV-PG il $h è preceduto dal punto fermo e il $i dalla virgola, ragion per cui il primo esempio avra' lacunosa visualizzazione come:


Art of advocay, Structured settlements

e tale resterà.
Ossia, dati gli elementi: A B C la formattazione: A. B, C funzionerà bene solo in presenza di A. B o di A. B, C e non con A, C

Analogamente per la sottoarea 4, le parentesi sono previste prima del sottocampo $e e dopo il $h, pertanto:

(Asnières : Kopp et Lahure)
(Debrecen : Alföldi Ny., 1978-)
Paris : Nathan, 1976 (stampa 1977)

sono esempi leciti, saranno codificati come:

210$eAsnières$gKopp et Lahure
210$eDebrecen$gAlföldi Ny.$h1978-
210$aParis$cNathan$d1976$hstampa 1977

e verranno visualizzati talora imperfettamente come :

(Asnières : Kopp et Lahure
(Debrecen : Alföldi Ny., 1978-)
Paris : Nathan, 1976, stampa 1977)

Ossia, dati gli elementi: A B C la formattazione: (A : B, C) funzionerà bene solo in presenza di (A :  B, C)  o di (A, C) e non delle cominazioni: 
A B

A
B
B C

Ciò è sempre stato così in Aleph 500, quindi per noi dal 2000, e, salvo errori od omissioni, non è una scoperta.

Il paragrafo sta in:
/Documentazione per ALEPH 500/  5. Varia
Indice generale  | Bibliografia  | Indice analitico