4.2. Griglie (templates) di catalogazione 

1 TEMPLATE griglie (bozze) di catalogazione: sono solo dei valori di default, si puo’ catalogare anche senza (come si faceva in DOBIS/LIBIS ed in altri sistemi, ALEPH compreso) e all’inverso quello che non e’ presente nei template puo’ essere senz’altro aggiunto dalla lista dei campi quando serve

2 Intervento: semplificazione rispetto all’approccio precedente: fornire solo la base e non cercare di incasellare la casistica con proliferazione senza fine o prevedere quasi tutto in una griglia.

Esisteranno fondamentalmente solo:

MONOGRAF MRC per le monografie (tutte meno risorse elettroniche)

ORDINE MRC per gli ordini d’acquisto, segnalazioni

PERIODIC MRC per i seriali

RISELETT MRC per le risorse elettroniche

A_INTAUT MRC per integrare la bozza per le voci di autorità

2.1 Dal momento che si potrebbero volere creare voci di autorità direttamente, senza passare per la creazione di record bibliografici e intestazioni e Genera record (Italian button), vengono anche fornite delle griglie specifiche per le voci di autorità:

A_TITUNI MRC per i titoli uniformi
A_PERCOG MRC nomi nella forma cognome nome
A_PERPRE MRC nomi di persona nella forma diretta
A_ENTIDI MRC nomi di enti in forma diretta
A_ENTITE MRC nomi di enti nella forma luogo
A_CONVEG MRC nomi di enti temporanei
A_SOGCOM MRC soggetti comuni
A_DDC.mrc per i codici Dewey, numero e forma verbale
A_ACL.mrc per codici di altre classificazioni (TAG 686 UNIMARC/A) numero ed espressione verbale

2.2 Nei Template delle scelte provvisorie, e ovviamente solo a livello di default, sono state comunque fatte: noterete il codice "u" nel 100, la neutralità del 105 ... ma le indicazioni definitive e costruttive vi saranno date dal costituendo Ufficio del catalogo

3 Ciascuno potra’ crearsi o tenersi i suoi particolari template in aggiunta; quelli esistenti verranno comunque eliminati nel server e considerati fuori servizio a partire dal martedì 30. Se, dopo l’aggiornamento, li trovate ancora sulla vostra macchina, eliminateli manualmente dalla sottodirectory C:\AL500\CATALOG\TEMPLATE del disco con l’"Esplora..." di Windows.

**************
Domande e risposte

domanda: At 10:39 AM 05/07/2003 +0200, you wrote:

"seguendo il suo promemoria sulla catalogazione derivata ho notato una cosa: ho esportato un record dalla Library of Congress, nel sistemarlo ho notato che facendo INTEGRA CON BOZZA DI CATALOGAZIONE - DOWN nella bozza di catalogazione non compaiono i campi 101 ; 102 ; 699 .
A questo punto volevo sapere se è possibile utilizzare la BOZZA DI CATALOGAZIONE - MONOGRAFIE, piuttosto che DOWN.
"

risposta: E' chiaro che sì. Le bozze potrebbero ... non esistere, dunque si puo' integrare con quanto serve o selezionare tutti i campi dalla lista.
DOWN.MRC serve per aggiungere il minimo indispensabile, se uno ha bisogno di altro, compresi TAG propri come 699 li puo' prendere da dove vuole,
anche da una propria bozza.
Diversa e' la storia se 101 e 102 (lingua e paese di pubblicazione) comparissero in un record USMARC (rispettivamente come 041 e 044) e NON venissero trasferiti in UNIMARC con il sistema record. Allora dovremmo intervenire sulla tabella di conversione, ma non mi pare che sia questo il caso. Per quest'ultimo aspetto le vostre osservazioni sono senz'altro importanti.

Data creazione:2002 07 30
Data aggiornam.:2003 05 07
Note:file aggior1.wpd + riunione + mail
Redazione:F. Dell'Orso
Il paragrafo sta in:
/Documentazione per ALEPH 500/  4. Catalogazione
Indice generale  | Bibliografia  | Indice analitico